Miele e la sua visionaria idea di cucina

12 aprile 2016 , via Tortona 31 Milano,

siamo in @Zona Tortona durante l’evento del fuorisalone, ma grazie a Miele, leader mondiale nella produzione di elettrodomestici premium, abbiamo l’occasione di vivere quella che potrebbe essere l’esperienza di uno showcooking fra 20 o 30 anni… si perché ad oggi l’esperienza culinaria vivibile grazie a #TheInvibibleKitchen è fantascienza (come lo erano gli smartphone 15 anni fa’).

image

Appena entrati nell’ istallazione di Miele si viene catapultati nel cuore di #TheInvisibleKitchen, una sorta di disco-volante luminoso, contenente una fornitissima dispensa, ogni accessorio da cucina ed elettrodomestico presente e futuro, il tutto controllabile attraverso touchscreen ipertecnologici dal design molto accattivante.
Appena il tempo di ambientarsi e ….. uno chef e la sua aiutante, al comando di questa astro-cucina, introducono le ricette che andranno a realizzare durante il futurisco cookingshow.
 
Nel corso della giornata proporranno : una zuppa di verdure, per richiamare la tradizione tedesca in chiave futuristica, una cotoletta alla milanese, per omaggiate la città ospitante l’evento ed infine un particolarissimo gelato alle patate dolci con fave tonka, ricetta che vuole rappresentare la visione avanguardista di Miele e che tutti gli ospiti avranno la fortuna di assaggiare.
 
Ovviamente abbiamo conservato la ricetta che di seguito vi riportiamo 
 
Gelato alle patate dolci
 
Ingredienti:
  • patate dolci 200 gr
  • latte 100 ml
  • tuorli 4
  • gelatina in fogli 2
  • mascarpone 100 gr
  • yogurt magro 100 gr
  • fave di Tonka grattuggiate
  • noce moscata
  • succo di limone 80 ml
  • zucchero 120 gr
  • panna 150 ml

image

Procedimento:

  • lavare, sbucciare e tagliare a cubetti le patate
  • cuocere le patate nel forno a vapore per 15 min a 100° finche non diventeranno tenere
  • scaldare il latte fino ad 85° per poi lasciarlo raffreddare mescolando continuamente, aggiungere infine i fogli di gelatina
  • mescolare le patate a cubetti con mascarpone, yogurt, fave di tonka, noce moscata , succo di limone, zicchero e scorza di limone grattugiata fine, lavorare il tutto fino ad ottenere una purea molto fine ed omogenea
  • incorporare il composto con la gelatina e la panna montata e poi versare negli appositi stampi e congelare fino alla consistenza desiderata.

 

 

12950462_1696401893976709_861478138_n

#TheInvisibleKitchen vuole raccontare come in un futuro, il design e l’esperienza in cucina saranno in grado di integrarsi in uno stile di vita sempre più sostenibile, utilizzando la tecnologia al servizio della vita quotidiana, anche in un ambiente che fino ad oggi era più legato alla tradizione.

L’idea è quella di creare una cucina sempre connessa alla rete in grado di assisterci nella preparazione delle ricette, grazie a nuovi strumenti di cottura come i fornelli ad induzione che potranno anche raffreddare il piatto e avere un tavolo che sarà’ in grado di suggerirci il vino o la bevanda da accostare al piatto, infine una dispensa intelligente che andrà a catalogare tutti i prodotti suddividendoli per scadenza.

Still_00

Miele ha voluto darci un assaggio di quello che potrebbe essere l’ambiente della cucina tra 15 o 20 anni, ma chi lo sa magari potremmo trovare già alcune proposte alla prossima edizione di Eurocucina,

The Invisible Kitchen…per il momento è una visione, ma presto sarà realtà.

Ringraziamo BrandFan  e Miele per averci fatto vivere questa futuristica esperienza!!!

 

 

 

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *